Aggiornamento casuale

L’ultimo post è del Gennaio scorso, nel frattempo hai dirottato le tue energie in altri spazi, riuscendo ad ottenere buone soddisfazioni. Sull’H hai sempre espresso pareri riguardo la politica o ragionato su questioni varie e totalmente casuali.

Parlare di politica non ti interessa più, ci sono una miriade di veri blogger che lo fanno meglio e con molto pelo sullo stomaco. Come si può rimanere sereni e pacati commentando la situazione politica odierna? Non si può…

Non significa che non ti interessi più il tuo Paese e mai ti abbandonerai alla corrente general-populista del “tanto so’tutti uguali”, solo che non hai più voglia di scriverci su.

Tempo permettendo vorrei trasformare l’H in un container di robe miste, giudizi brevi su disparati argomenti, ma il Rude Metal ormai è una priorità irrinunciabile. Come a dire: vedremo se ho tempo.

Non si chiude un blog a cuor leggero, anzi non si chiude proprio. Nonostante non ci sia nessuno…neanche il padrone di casa.

Silvia Saint

La Classifica 2011

Bentornati su queste pagine! Per il sesto anno consecutivo ti accingi a scrivere una classifica di fine anno, strumento divertente ed utile come un pettinabaffi. Prima di lasciarvi alla classifica, vi ricordo sempre che è un divertimento, nessuno si senta offeso.

Miglior Avvenimento: Aver scoperto quanto è bello avere in casa un animale domestico, visitare Berlino insieme a chi ami. Anzi soprattutto grazie a Lei… ;) . Un tuo amico fraterno che diventa padre.

Delusione(i) dell’anno: Il 2011 si è rivelato un anno cruciale e ricco di amare delusioni che elenchi in ordine casuale ed evitando di far nomi.

-un amico che ti chiede una cifra astronomica per un lavoro che si è offerto lui di fare, causando una rottura mai più sanabile. Anche se leggermente di meno rispetto alla sua esorbitante richiesta, i soldi poi li ha pure presi. Hai pagato per averlo fuori dalla tua vita definitivamente.
-le bugie che ti racconta qualcuno che conosci da molto tempo e che continua a credere che la vita non sia cambiamento.
-la precoce morte della gatta dei tuoi…
-la politica che ha definitivamente dimostrato quanto siano malleabili le idee di alcuni(riferito al piccolo comune in cui vivo)
-anno poco produttivo  per i miei fumetti.

Sorpresa dell’anno: scoprire che trent’anni di amicizia possono essere messi in discussione in un giorno. Senza motivo…
Premio Miglior Amico dell’anno:chi sa di esserlo lo sia ancora.

Premio Amica dell’anno: come sopra

Premio “Sola” dell’anno: L’idraulico  M.C. detto “Bulgari”.

Ritorno dell’anno:Domenico M.

Desaparecidos dell’anno: Avrà i suoi motivi, ma il “ritiro monastico” di G.S. non ti piace.

Libro dell’anno(*): La saga del “Ghiaccio e del Fuoco” di George R.R. Martin, assolutamente trascinante. E’ stato un anno in cui hai letto un saaacco di libri e speri di cominciare ad aprire qualche e-book…

Migliori Albums del 2011:“Iconoclast” Symphony X, “The Ritual” The Black Dahlia Murder davvero esaltanti. Buon anno Metallico, ma per i dettagli è buona cosa visitare Rude Awake Metal fra una settimana…

Film dell’anno: “Drive”, senza gara proprio…film epocale.

Motto dell’anno: “chi me battezza, m’è compare”

Non l’avrei mai detto che nel 2011:

  • avrei votato scheda bianca ad una tornata elettorale
  • avrei discusso con un amico trentennale solo per aver dato dei consigli e pareri sinceri(spesso richiesti)
  •  avrei scoperto una saga letteraria guardando una serie TV da urlo
  •  avrei avuto un gatto.

Vi saluto aggiungendo le classifiche degli anni precedenti se avete voglia di “ravanare” nel passato.

La Classifica del 2010

La Classifica del 2009

La Classifica del 2008

La Classifica del 2007

(quella del 2006 non è su questa piattaforma, se avete delle curiosità chiedete pure via mail!)

Aria Giovanni

(*) in questa categoria il 2011  non si riferisce all’anno di pubblicazione del libro.

Random Writings of Senseless Violence

In questo periodo dell’anno, che è sempre il tuo preferito, ti ritrovi a pensare che è un bel po’ che non scrivi da queste parti. La signorina in costume in fondo al post precedente che augurava buone vacanze è ormai abbastanza fuori luogo, perciò è meglio dare una ventata di freschezza a queste pagine.

Il blog dedicato al Metal va alla grande e anche  quello con i miei lavori è apprezzato, dovresti solo produrre più contenuti. Il fumetto di Lucy non riesci ancora a riprenderlo, e ti dispiace per chi lo ha seguito con tanta passione. Forse avrebbe bisogno di un “reboot” come lo chiamano gli Americani, un nuovo inizio e una stesura migliore della storia. Infatti rileggendo le vecchie cose,  si notano facilmente delle ingenuità nella scrittura, dovute all’inesperienza e alla giovane età. Vedremo…

Intanto l’Italia scende sempre di più nel baratro, e ancora ricordo gli idioti che nel ’94 diedero fiducia a quei deliranti spot elettorali. Io avevo quindici anni, ma avevo capito già quanto puzzasse quel sorriso. Mai avrei pensato però che sarebbe durato così a lungo, imprimendo al nostro Paese un cambiamento culturale ed un’arretratezza così percepibili. Non sarà la soluzione a tutti i mali, ma quando il tappo salterà per l’ultima volta (si spera) ti ubriacherai per festeggiare.

Ti piace ricordare che a fine anno scriverai, per il sesto anno consecutivo, una breve classifica degli eventi migliori e peggiori che ti sono capitati durante l’anno. Niente di così eclatante, una divertente rassegna tra amici migliori, fatti a sorpresa e avvenimenti che ti hanno colpito. Per farvi un’idea potete cliccare qui e leggere quella dello scorso anno. E’ poco più di uno scherzo, ma prima che Facebook e co. aprissero finestre sempre aperte sulle vite altrui, la classifica di fine anno era un divertente spaccato personale in cui molti si affacciavano a curiosare.

Non ti rimane che piazzare la tradizionale figliola a fine post…

Anita Ekberg

Al prossimo post…

Buone Vacanze a tutti!

Buone Vacanze a tutti, questo blog riprenderà la sua lenta attività a Settembre. Arriveduàr!

Kim Kardashian

Un pesce esperto in materia

E bravo il Renzo “Il Trota” Bossi, ci regala una performance da urlo straparlando e sparando ovvietà (scritte forse da altri) sui Social Network. Agevoliamo…

Un video che “le nuove  generazioni come la mia” non potranno trascurare.

(Prendetelo per il culo quanto volete, tanto Dodicimila € al mese se li becca lo stesso.)

Emily Marilyn

 

Una Giusta Correzione

Aspettare che passi la Metropolitana è noioso, soprattutto se la Metropolitana è quella di Roma, dove le buie e sporche stazioni intasate dal rumore dei monitor che sparano pubblicità e minchiate rendono l’attesa ancora più insopportabile. Ti volti di qua e di là, come un pesce rosso dentro una boccia piena  di acqua sporca, magari buttando un occhio agli enormi cartelli pubblicitari che sono l’unica parte della stazione curata come si deve. Chissà come mai…

Guardi la pubblicità di un automobile, con l’ennesimo slogan di merda “Il Lusso è un diritto”. Parli bene tu Vincent Cassel, forse guadagni come tutti gli operai di Mirafiori messi insieme…

Poi ti accorgi che qualcuno ha sistemato quell’immonda cazzata:

Spettacolo! Afferri il telefono e fotografi ‘sto capolavoro, nonostante la signora assai ciospa ti guardi come si guarda un idiota.

Adesso ha senso…

p.s. i tempi tra un post e l’altro sono lunghissimi, sto cercando di rimediare anche a questo ;)

Zafira(a proposito di auto...)